Blog: http://Buon-Vento.ilcannocchiale.it

Storie 52 - Oggi piĆ¹ di ieri

Almeno qua lo posso dire, almeno qua lo posso urlare, tanto non lo leggerai mai... e anche se lo leggessi non potresti capire queste mie parole piene di impeto e fervore. Io non riesco a cancellare nulla, io e i miei sentimenti siamo ancora qua, forse con una nuova consapevolezza in un buio che non permette di cercare.

Io ti amo e non me ne frega niente del resto. Tutti potrebbero dire che sono folle, molti potrebbero dire che ho perso ogni cognizione di causa, ma combattere per ciò in cui si crede non è il significato profondo dell'amore. Nulla è semplice, né tanto meno la vita è facile, ma noi siamo artisti nel complicarcela.... tu in un modo, io in un altro, ma son convinta che ancora nulla è perso.

Io ti sento e se non fosse così forte questa attrazione, nel senso più pudico del termine, non passerei ore e giorni ad arrovellarmi sul da farsi. Ogni passo potrebbe essere quello sbagliato, ma anche l'immobilità non ha il giusto peso.

Io vorrei sperdermi nell'aria, raggiungerti, avvolgerti, accarezzarti. Farti vedere che anche dal dolore più profondo nasce amore e rispetto. Io ho capito, ho compreso, ma ora lasciati raggiungere... non mi trattare come un nemico.

Io ti amo e non l'ho detto mai a nessuno.

Pubblicato il 8/8/2010 alle 2.58 nella rubrica Storie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web